Un treno per Shanghai: il libro di Mario Volpe racconta viaggi e peripezie in Cina

Scritto da il 30 Novembre 2020

Un viaggio in treno costellato di pericoli e rocambolesche peripezie tra i paesaggi dell’Europa Orientale e dell’Asia fino in Cina. Una missione da compiere per Salvatore e Gaetano, improbabile coppia di viaggiatori in balìa degli eventi. Agli albori della grande rivoluzione tecnologica delle telecomunicazioni, un intricato mistero si nasconde dietro la crisi energetica della Net-Italia. Tecnologia e finanza si inseguono lungo i binari di una storia avvincente, che corre verso una destinazione tutt’altro che scontata.

Questo è l’intreccio narrativo del libro ‘Un treno per Shanghai’ di Mario Volpe per Diogene edizioni. “Si parla di viaggio e preciso che la narrazione è ambientata a dieci anni fa. Però potrebbe essere una speranza per tornare a viaggiare”, ha dichiarato l’autore intervenendo nella trasmissione Più di così su Radio Crc Targato Italia.

Volpe è un imprenditore che ha una lunga esperienza di relazioni commerciali ed economiche con la Cina, un’attività che arriva da una tradizione di famiglia lunga tre generazioni. “Quando uno scrittore scrive una storia è difficile che inventi di sana pianta ma c’è sempre un po’ della sua esperienza. Nei miei personaggi c’è un mix di quelli incontrati in questo viaggio”.

Guarda l’intervista rilasciata durante Più di così:

 

 


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist