Trevisani a CRC: “Napoli senza ‘cazzimma’. Su Gattuso e la squadra…”

Scritto da il 12 Febbraio 2021

Riccardo Trevisani, giornalista di Sky Sport ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Crc durante “Arena Maradona”:

Gennaro Gattuso ha sbagliato qualche scelta, qualche sostituzione, come anche qualche dichiarazione. Dopodiché, è giusto che tutti gli altri si assumano le responsabilità. Chi va in campo e non indovina diagonali e rigori, non para o passeggia anziché correre. Senza parlare dell’enorme responsabilità della dirigenza. Frulliamo il tutto ed aggiungiamoci l’ambiente. Da un punto di vista tattico, a ben vedere. Se spostiamo Piotr Zileinski di quindici metri, trasformando il 4-3-3 in 4-2-3-1, non cambia di tanto il Napoli. Se a sinistra gioca Mario Rui o Esleid Hysaj, cambia poco: il livello è quello. Se gioca Nikola Maksimovic e non Kostas Manolas, per quanto meno forte, non fa tutta questa differenza.

Ciò che conta di più, infatti, “è la cazzimma, è una questione di mentalità. Se hai un figlio scapestrato, non ce la fai a convincerlo a non andare sempre sul motorino. Il Napoli è così, respinge sempre questa mentalità dell’equilibrio e della grinta voluta da Gattuso: semplicemente perché non ce l’ha, e manca in primis nei grandi giocatori. Non me la prendo con Eljif Elmas e Mario Rui, per intenderci, ma con chi questa squadra la deve trascinare. Sono i leader che non devono mancare. Non capiamo se Zielinski sia se stesso o il fratello, dipende da come si sveglia: quando si sveglia male, non passa palla a tre metri; se invece sta al meglio, fa gol bellissimi come contro il Cagliari. Siamo oltre il campo, è un fatto di testa”, ha concluso il telecronista di Sky.

Tagged as

Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist