Sorbillo a CRC: ‘Una bomba contro la Napoli che vuole rinascere’

Scritto da il 16 Gennaio 2019

Gino Sorbillo, storico pizzaiolo della zona dei Decumani, è intervenuto a Barba & Capelli in onda su Radio CRC, intervistato da Corrado Gabriele, dopo l’attentato subito ieri notte . “Cosa si prova a subire un nuovo attacco della criminalità? Fa cadere le braccia, pensavamo di essere in un momento migliore. Ma, nella guerra tra bande che vogliono affermare il proprio dominio su diverse zone di Napoli succede anche questo. Hanno colpito un simbolo della legalità, del riscatto di Napoli, della rinascita come può essere la pizzeria Sorbillo. Se Gino Sorbillo viene attaccato in modo così eclatante, può essere un modo importante per scoraggiare anche i più piccoli ad investire a Napoli. Come cinque anni fa, sono stato subito operativo. Dopo lo scoppio della bomba alle due di ieri notte, ci siamo subito attivati, abbiamo messo in moto la macchina con mio fratello e con i manutentori per riaprire il prima possibile. Ho chiesto scusa alle persone che si sono spaventate per questo atto vile. Siete tutti invitati alla mia riapertura”


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Traccia corrente

Titolo

Artista