Parma: Manenti in esclusiva a radio CRC con Auriemma e Pardo – audio

Scritto da il 6 Marzo 2015

Continuano le indagini della Guardia di Finanza, ma Manenti insiste: “Parma-Atalanta si giocherà regolarmente, anche le altre gare potevano disputarsi”.

“La sfida si giocherà, – ha affermato – anche le partite precedenti erano a posto dal punto di vista finanziario. Le partite non giocate? La squadra voleva protestare nei confronti dei vertici del calcio, non era un problema pagare la trasferta e non sarà un problema giocare con l’Atalanta. C’è stato una sorta di sciopero dei calciatori ed abbiamo voluto evitare spiacevoli inconvenienti”.

Manenti – auriemma – Pardo @Si gonfia la rete 6 /3 2015 by Radio Crc Targato Italia on Mixcloud

“Il caso Parma è stato gestito male, concordo con Zamparini, ma non con Preziosi. In ogni caso, resto ottimista, non è un problema di bonifici, bisogna presentare un piano valido evitando il fallimento, voglio salvare il Parma”.

 “I controlli della guardia di finanza sono ancora in corso, per cui in questo momento io sono fermo a Collecchio. Chi me l’ha fatto fare? Sicuramente è una bella domanda, ho ereditato una situazione difficile, che, onestamente, non pensavo avrebbe implicato così tante difficoltà”.

“I bonifici? Ho sbagliato a fare quelle dichiarazioni all’inizio,  ma ero convinto di potercela fare ed ho già fatto mea culpa”.

“E’ stato fatto uno studio su tutti i creditori, bisogna pagare anche i dipendenti. Lo studio che stiamo predisponendo dovrà poi essere accertato dalla Procura”.


Traccia corrente

Titolo

Artista