Iezzo a Radio Crc: “Rrahmani darà il suo contributo, adesso servono forze fresche“

Scritto da il 8 Febbraio 2021

Ad ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Gennaro Iezzo, ex portiere del Napoli. “Faccio fatica a spiegarmi la sconfitta degli azzurri a Genova – ha detto Iezzo a Radio Crc – purtroppo in difesa il Napoli continua a commettere errori. Il secondo gol subìto a Marassi è stato l’emblema della stagione. Capisco che è difficile allenare quando si gioca ogni tre giorni, ma non credo che le amnesie difensive della squadra di Gattuso siano difficili da risolvere”. E’ un momento difficile per Gattuso e per il Napoli. “Purtroppo gli allenatori sono legati ai risultati – ha detto Iezzo a Radio Crc – Gattuso sta facendo fatica a uscire da questa situazione. Bisogna, però, ricordare i tanti infortuni che stanno tormentando la rosa del Napoli. Non è facile quando regali agli avversari gente come Mertens e Koulibaly”. Mercoledì c’è il ritorno della semifinale di Coppa Italia a Bergamo contro l’Atalanta. Mancheranno, tra gli altri, Manolas e Koulibaly. “Credo, però, che Rrahmani possa dare il suo contributo – ha detto Iezzo a Radio Crc – gente fresca in questo momento potrebbe essere molto utile per migliorare i risultati del Napoli”. In campionato gli azzurri restano aggrappati alla zona Champions. “Lo scudetto è già andato via – ha detto Iezzo – non resta che sperare di agguantare il quarto posto. Per la lotta al vertice la società è chiamata a fare di più. Bisogna capire che cosa intende fare il Napoli da grande”.

Tagged as

Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist