Fabbriche del falso a Napoli, sequestrati 6mila articoli contraffatti

Scritto da il 14 Settembre 2021

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha scoperto, nel corso di due distinti interventi, due vere e proprie fabbriche del falso e 6000 capi di abbigliamento contraffatti o privi di marchio. Nel corso di un primo intervento le
Fiamme Gialle del Gruppo di Nola hanno sequestrato 1 opificio clandestino e 2.000 capi di abbigliamento contraffatti. In
particolare, durante un controllo su strada a Cimitile, i finanzieri hanno fermato un 48enne che trasportava all’interno della sua auto centinaia di articoli privi di documentazione amministrativo-fiscale di supporto.

Le successive perquisizioni condotte sia in una società di articoli sportivi di Saviano che in una ditta individuale di Ottaviano, hanno permesso di ricostruire la filiera di commercializzazione della merce, nonché di sequestrare un macchinario composto da 6 linee di produzione e 1 pen-drive utilizzati per la creazione dei capi abbigliamento contraffatto. Denunciati i 3 responsabili, l’auto trasportatore, la rappresentante legale della società e il titolare della ditta individuale.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Traccia corrente

Titolo

Artista