Avvocato Pisani a CRC: “Illazioni sulle condizioni del cuore, aspettiamo l’esito dell’autopsia. Errore dimetterlo, i medici indagati dovranno rispondere del loro operato.

Scritto da il 2 Dicembre 2020

“Il peso del cuore di Maradona non lo conosciamo, ma sicuramente la sua condizione clinica era sofferente. – queste le parole dell’avvocato Angelo Pisani ai microfoni de “Il Sogno nel Cuore”, programma in onda su Radio Crc dalle 13:00 alle 14:00 e condotto da Luca Cerchione, Floriana Messina e Diego Maradona Jr – Dal punto di vista cardiologico, c’è stato qualcosa che non ha funzionato prima, nel controllo, e dopo, nella degenza; Diego non doveva essere dimesso così presto. Maradona andava seguito in maniera particolare, soprattutto in degenza, cosa che invece non è accaduta.

Jana non è la figlia di Maradona? Essendo stata riconosciuta dal Tribunale argentino, questa è solo un’ulteriore fake news”.
L’avvocato ha poi fatto luce sulla questione dei possibili beni rubati al Pibe: “Durante disgrazie e tragedie c’è sempre lo sciacallo di turno che cerca di arricchirsi in ogni modo, quindi non mi meraviglia che qualcuno abbia messo le mani sui tesori di Maradona.

Medico di Diego? Le indagini ci sono, c’è una procedura in corso ed è normale che, oltre al medico, tutti i soggetti che sono stati vicino a Maradona devono chiarire la propria posizione. Bisogna indagare a 360 gradi, non solo sul medico e la sua strana telefonata all’ambulanza.

Dobbiamo comprendere chi ha fatto cosa e chi, invece, non ha fatto ciò che doveva. In questa tragedia, Maradona ha voluto far sì che si lanciasse un ulteriore messaggio: la solitudine fa più male di qualsiasi altro colpo”.


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist