Avvocato Marrucco: “Il Napoli ha il 50% delle possibilità di vincere il ricorso”

Scritto da il 14 Dicembre 2020

“Le speranze per ribaltare le sentenze dei primi due gradi di giudizio ci sono, anche se il CONI decide nella legittimità e non nel merito – queste le parole dell’avvocato Fulvio Marrucco ai microfoni de “Il Sogno nel Cuore”, programma in onda su Radio Crc e condotto da Luca Cerchione, Floriana Messina e Diego Maradona Jr -.

Nonostante tutto, ci sono i margini per creare un ribaltamento della sentenza. Quella di secondo grado è stata durissima nei confronti del Napoli; ci sono delle presunzioni che vanno al di là dei fatti. Dobbiamo essere confidenti ed ottimisti, perché finché c’è vita c’è speranza e il tutto potrebbe essere portato dinanzi al TAR.

Quest’ultimo, però, ha voce in capitolo fino ad un certo punto, nonostante ci siano dei margini che ci fanno ben sperare.

Punto di penalizzazione? Il punto va con la partita – ha continuato l’avvocato -. Nel momento in cui viene data la partita persa, il punto va di conseguenza. Non è possibile scinderli.

Si potrebbe dare una sospensiva e decidere nel giro di qualche mese, in caso di ricorso al Tar. Si va a fine sempre verso marzo-aprile. Questo è un qualcosa di mai visto nella storia del calcio, quindi parliamo di fattispecie del tutto nuove, con dei tempi tecnici prestabiliti.

La situazione era evitabile? Sicuramente attraverso l’accordo delle parti ed il rinvio della partita, ma così non è stato”.

L’avvocato ha poi continuato l’intervista commentando le prestazioni di Petagna:
“La scelta di Petagna è una scelta condivisibile, c’è bisogno di una terza punta che, in seguito all’infortunio di Osimhen, è diventata seconda. La sua capacità e la sua bravura è quella di farsi trovare pronto al momento giusto.
Europa League? Il Napoli questi anni ha avuto una sfortuna nei sorteggi clamorosa, quindi c’è da aspettarsi di tutto.
Risarcimento Osimhen? Non è mai accaduto a livello nazionale, quindi non credo che ci siano queste soluzioni con le attuali normative. È un ulteriore tentativo di sfaldare la situazione”.

L’intervista si è conclusa con un personale giudizio dell’avvocato sul ricorso al CONI: “Il Napoli ha il 50% di possibilità di ribaltare la situazione”.


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist