Anna Trieste a Radio CRC: “Petagna ha dimostrato di essere a Napoli per segnare. Su Gattuso ho ancora qualche dubbio. Lozano giocatore nuovo, ma non toglierei mai Mertens”

Scritto da il 7 Dicembre 2020

“Petagna, nella partita di ieri, ha dimostrato di essere a Napoli per fare gol – queste le parole della giornalista del Mattino, Anna Trieste ai microfoni de “Il Sogno nel Cuore”, programma in onda su Radio Crc dalle 13:00 alle 14:00 e condotto da Luca Cerchione, Floriana Messina e Diego Maradona Jr -. Gattuso è sicuramente una figura importante, ma nutro ancora qualche dubbio sul suo operato, troppo altalenante.

Lozano? La sua scarsa comprensione dell’italiano ha influito molto sulle prestazioni dello scorso anno. Non essendoci più Callejon, poi, ha avuto la possibilità di poter giocare di più, ma Mertens continua ad essere fondamentale per questa squadra.

Koulibaly? È diventato il gigante che tutti conosciamo, quindi non si discute mai, ma l’autogol con la Juve ha segnato il suo percorso a Napoli, dando una vera svolta alle sue prestazioni – ha continuato Anna Trieste -. Per quanto riguarda invece Insigne, sono sempre stata severa con Lorenzo.

Adesso credo abbia, però, compreso che essere capitano va ben oltre l’essere un buon attaccante. Ricordiamo che essere capitani della squadra azzurra non è affatto facile, soprattutto se sei napoletano.

Lo stesso Hamsik è stato un capitano atipico, ma nonostante questo è stato ammirato dai tifosi. Quando il capitano del Napoli va a giocare, rappresenta una città intera. La maglia numero 10? Basta pensare di darla a Lorenzo, cerchiamo invece di rendere anche la 24 intoccabile”


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist