SPECIALE ELEZIONI REGIONALI: A Radio Crc Aspat e Cittadinanzattiva interrogano De Luca, Caldoro e Ciarambino

Scritto da il 15 Settembre 2020

Sanità Campania 2020-2025 ed elezioni regionali: Insieme verso il futuro oltre il commissariamento

Aspat e Cittadinanzattiva con Radio Crc interrogano i candidati presidente De Luca, Caldoro e Ciarambino

Mercoledì 16 settembre ore 20.30 speciale Barba&Capelli in Fm e sul canale tv

Napoli, 14 settembre 2020 – L’ASPAT e Cittadinanzattiva – Regione Campania, nella loro qualità di Associazioni, rispettivamente degli Erogatori privati accreditati del Servizio Sanitario Regionale e di tutela e salvaguardia dei Diritti dei Cittadini/Utenti nell’ambito del SSN, in occasione della imminente consultazione elettorale, hanno patrocinato un evento istituzionale dal titoloSanità campana 2020-2025. Insieme verso il futuro oltre il Commissariamento. Confronto tra candidati Governatore alla Regione Campania”.

Di fronte alla complessità e brevità della campagna elettorale, in uno alle oggettive difficoltà dei candidati a partecipare in contemporanea al predetto evento, l’iniziativa è stata riproposta sotto forma di intervista ai singoli candidati Vincenzo De Luca, Stefano Caldoro e Valeria Ciarambino che saranno messe in onda, nell’ambito del format “Barba&Capelli – Speciale Elezioni regionali 2020, mercoledì 16 settembre alle ore 20:30 sul canale 620 del digitale terrestre, a cura di Radio CRC Targato Italia-TV.

In studio la trasmissione sarà condotta da Corrado Gabriele ed Ettore Mautone con la partecipazione di Pier Paolo Polizzi – presidente ASPAT e di Lorenzo Latella segretario regionale di Cittadinanzattiva/Tribunale dei diritti del malato.

L’evento, inoltre, sarà curato dal team redazionale di tuttosanità.com che curerà la diffusione in diretta streaming in tutte le province della Campania.

L’iniziativa delle Associazioni si è resa necessaria per avviare le attività istituzionali in partnership previste dal Protocollo d’Intesa sottoscritto nel luglio scorso e che prevede, sul versante del privato accreditato, l’integrazione operativa dei programmi elaborati da Cittadinanzattiva, dopo un lungo percorso di pareri tecnici e legali della Presidenza di Giunta, per l’ambito della Sanità pubblica a gestione diretta, con particolare riguardo al potenziamento della medicina territoriale e della prevenzione sanitaria.

Un programma di lavoro serio e non autoreferenziale ed anche a valenza etica – precisa Polizzi Presidente ASPAT – che impegna su base triennale entrambe le Associazioni di Categoria, da un lato, a consolidare nei vari territori provinciali la tutela ed i diritti dei cittadini sulle varie problematiche concernenti l’assistenza sanitaria e sociosanitaria e, dall’altro, a riaffermare il ruolo di concessionari di Servizio Pubblico degli erogatori privati nel Sistema dell’Accreditamento Istituzionale afferente al Servizio Sanitario Regionale”.

Per tale impegno – incalza Latella Segretario Regionale di Cittadinanzattiva – necessitiamo di preconizzare il percorso di rapporti istituzionali per il prossimo quinquennio con gli Amministratori regionali eletti: una sorta di prova generale e di messa a regime delle Categorie rappresentate che, a partire dall’ascolto della politica, consenta, attraverso l’istituzione di Tavoli tecnici permanenti, il progressivo raggiungimento degli obiettivi prefissati dal Protocollo d’intesa che prevede sostanzialmente un organico e fattivo livello di collaborazione con tutte le articolazioni in Sanità dell’Ente Regione”.

La consultazione elettorale – conclude Polizzi – rappresenta a nostro avviso una occasione importante ed imperdibile per saldare la Politica e la Pubblica Amministrazione alle istanze delle diverse Categorie e dei più rappresentativi stakeholder”.

Quindi, le Associazioni con questa prima iniziativa multimediale e digitale richiedono a tutte le forze politiche presenti in Consiglio Regionale un avvio adeguato per la Sanità campana 2020-2025 che proietti tutti gli operatori del comparto sanitario e sociosanitarioInsieme verso il futuro oltre il commissariamento.


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist