Tamponi nel campo rom di Scampia, 17enne incinta positiva al Covid-19

Scritto da il 15 Luglio 2020

Tamponi nel campo rom di Scampia, dove una 17enne, al settimo mese di gravidanza, è risultata positiva al Covid-19. “Ieri abbiamo effettuato undici tamponi all’intento del campo e tra i familiari della giovane, due sono risultati positivi”. Lo ha detto il Direttore Generale dell’Asl Napoli 1, Ciro Verdoliva intervenuto questa mattina a Barba&Capelli, trasmissione di Corrado Gabriele, in diretta dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 9.00.

Non abbiamo fatto la solita indagine epidemiologica telefonica – ha detto Verdoliva – ci siamo accertati dal vivo se, assieme ala ragazza e al marito, vivessero altre persone. La rete Covid è ancora attiva – ha concluso il Direttore dell’Asl Napoli 1 – ci sono posti letto per le donne in gravidanza risultate positive, ma anche per pazienti con problemi cardiologici , oncologici e nefrologici che hanno contratto il virus.


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist