“Con le mani nella terra” – Viaggio da Minturno a Formia: dal produttore al consumatore

Scritto da il 9 Luglio 2020

Di Taisia Raio

“Vogliamo ripartire dall’agricoltura, dalla nostra terra”. Lo ha detto Mirko Camerota responsabile azienda agricola “Egibio”di Minturno, intervenuto in diretta durante Barba&Capelli, nell’ambito della rubrica di Radio Crc “Con le mani nella terra”. Dallo studio Corrado Gabriele si è collegato con Giuseppe Orefice per mostrare lo splendido scenario in cui si trova l’azienda.

“In famiglia abbiamo sempre mangiato prodotti biologici – ha raccontato Mirko – crescendo ci siamo resi conto di quanto fosse importante la sana alimentazione e per questo cerchiamo di estendere questo corretto stile di vita anche agli altri”.

Dal produttore al consumatore: durante la trasmissione Corrado Gabriele si è anche collegato con Margherita Rizzuto che si trovava a Formia presso la pizzeria “Pucci e Manella”. Non una semplice pizzeria, ma una scelta ben precisa che prevede solo prodotti di aziende artigianali della Campania e del Lazio per realizzare le pizze in menù.

A costruire il modello di “pizzeria educativa” è il team di AgriGiochiAmo, progetto di Giuseppe Orefice e Margherita Rizzuto, che ha già supportato Gretel Factory, fornitore dei dessert di “Pucci e Manella”, nella nascita della prima “agrigelateria didattica”.


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist