Maltempo. Allagamenti a Napoli, l’amministrazione si difende: “Colpa delle fognature intasate dalle copie del libro di Giulia De Lellis” – FAKE TO FAKE

Scritto da il 7 Ottobre 2019

In questi giorni di piogge copiose diverse strade di Napoli si sono ritrovate inondate, con tutti i disagi per la circolazione che questa situazione ovviamente comporta. A incidere sarebbe stato soprattutto l’improvviso aggravio di lavoro che ha dovuto subire la rete fognaria sotterranea della città, con tombini che risultavano addirittura schizzare in alto in alcune aree di Napoli, levitando intorno ai 2-3 metri di altezza, sospinti da geyser di liquami assortiti.

L’Amministrazione però ora vuole fare chiarezza: “Dopo una prima analisi, – si legge in un comunicato stampa diffuso stamattina – ci risulta che le fognature sarebbero letteralmente intasate dalle copie dell’ultimo libro di Giulia De Lellis. Evidentemente, i napoletani, dopo averlo acquistato e letto, lo buttano nel cesso. Non sappiamo come facciano a scaricarlo, ma pagine e pagine di quel volume finiscono nelle nostre fogne e, purtroppo, neanche quelle sono in grado di smaltirlo”.


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist