Circumvesuviana, passeggero si gioca i minuti di ritardo e centra un terno al Lotto – FAKE TO FAKE

Scritto da il 7 Ottobre 2019

Non tutto il male viene per nuocere. Questo è quello che deve aver pensato Mattia, 22enne studente di Sorrento, che tutti i giorni prende la circumvesuviana per raggiungere Napoli. Il giovane era reduce da una settimana particolarmente sfortunata per quanto riguarda i ritardi. Il treno, infatti, quella settimana aveva ritardato tre volte: la prima volta di 20 minuti, la seconda di 48 e la terza di 59. Mattia, quindi, un po’ per passare il tempo, un po’ per sbollire la rabbia, ma soprattutto perché è un ludopatico cronico che scommette pure sulle corse dei vermi, si è recato in una ricevitoria per giocarsi i tre numeri sulla ruota di Napoli. E la sorte, che tante volte il giovane aveva maledetto mentre era in attesa della circumvesuviana, questa volta lo ha premiato con una vincita di ben 157mila euro.

Appena la notizia si è sparsa si è scatenata una grande festa in tutta Sorrento. Le congratulazioni al ragazzo sono arrivate anche dall’EAV, l’azienda che gestisce la circumvesuviana, per bocca di un suo dirigente: “L’azienda si congratula con Mattia – ha detto l’uomo – e gli augura di poter trasformare presto quei 157mila euro in tanti abbonamenti annuali alla circumvesuviana”. “Sì sì, aspettate”, ha risposto prontamente Mattia sollevando un dito ben preciso della mano destra. E poi ha aggiunto: “Questa vincita non mi ha cambiato, l’unica differenza è che ora percorro la distanza tra Sorrento e Napoli a bordo di una comoda ed elegante barca a vela”.


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist