Whirlpool: lanciata lavatrice capace di lavare la coscienza dei propri dirigenti – FAKE TO FAKE

Scritto da il 23 Settembre 2019

Il caso Whirlpool si è complicato: dopo gli accordi di massima ventilati in questi mesi tra la
dirigenza e i sindacati e il Governo, ora la posizione dello stabilimento whirlpool di Napoli
sembra precipitare: la procedura di cessione della sede di Napoli, infatti, è stata avviata nei
giorni scorsi, gettando nel panico tutte le casalinghe napoletane che hanno bisogno di
lavatrice per poter stendere panni sul balcone ad asciugare.
La Whirlpool però potrebbe aver trovato una soluzione al problema del drastico calo delle
vendite delle lavatrici: pare infatti che sia stato depositato il brevetto di una nuova lavatrice
intelligente capace di smacchiare anche lo sporco più ostinato, quello delle coscienze dei
dirigenti Whirlpool.
Il procedimento è semplice: si prende un dirigente Whirlpool con la coscienza
sporca e si mette in lavatrice. Attenzione però perché bisogna tenere distinte le varie
coscienze: bisogna mettere i furbacchioni con i furbacchioni, gli
approfittatori con gli approfittatori, gli ipocriti con gli ipocriti etc, non mescolare tutto insieme
altrimenti il bucato si rovina. Via tutto a 40° e il gioco è fatto: avrete un dirigente Whirlpool
con la coscienza perfettamente pulita. Stendetelo e usatelo. La lavatrice è così intelligente
che ti avvisa se per sbaglio stai lavando il gatto o un dirigente Fiat e restituisce sempre
accoppiati anche i calzini.
Caustico, come suo solito, il commento dell’ex Ministro del Lavoro Di Maio sulla vicenda:
“Non c’ero e se c’ero dormivo”

Non perdere Fake to Fake – la disinformazione di qualità. Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 9.40!


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist