Parata di stelle all’Ischia Global Film & Music Festival

Scritto da il 13 Luglio 2019

Non è estate senza l’Ischia Global Film & Music Festival, l’attesa kermesse internazionale dell’industria del cinema e dell’audiovisivo e soprattutto dei giovani talenti, che sin dal 2003, nel cuore dell’estate, coinvolge sull’Isola Verde e nell’intero Golfo di Napoli il gotha del grande schermo e dello showbiz.

La 17° edizione del festival è presieduta da Steven Zaillian, regista e sceneggiatore Premio Oscar (“Schindler’s List”), una delle personalità più influenti di Hollywood, e da Marina Cicogna. Presidente onorario è Trudie Styler, produttrice ed attivista per la salvaguardia dell’ambiente.

La manifestazione, fondata e prodotta da Pascal Vicedomini, in associazione con l’Accademia Internazionale Arte Ischia presieduta da Giancarlo Carriero, è promossa con il MiBAC-Dg Cinema e la Regione Campania e Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio.

Tony Renis è curatore della sezione musicale e presidente onorario dell’Accademia Internazionale Arte Ischia.

Oltre 120 le personalità che saranno fino al 21 luglio a Ischia, per i suoi temi al centro dell’interesse dei media globali. Attori, musicisti, ‘fashion icons’, insieme a una squadra di grandi produttori delle cinematografie del mondo, discuteranno delle nuove sfide poste dal mercato dell’audiovisivo contemporaneo.

Ischia Global Film & Music Festival 2019 è dedicato a Lina Wertmüller, la gran- de regista italiana che il prossimo ottobre ritirerà il premio Oscar alla carriera e sarà celebrata con la titolazione di una stella sulla Walk of Fame di Hollywood. Ischia Global, che con L’Istituto Capri nel Mondo ha promosso l’assegnazione di questi riconoscimenti, mobilitando grandi personalità dell’arte e della cultura internazionale, pro- pone nei cinema dell’isola una retrospettiva omaggio a Lina Wertmüller.

In programma la Proiezione speciale del film “Pasqualino Settebellezze” in versione restaurata 4K, presentata allo scorso festival di Cannes, oltre ai film “Mimì Metallurgico Ferito Nell’onore”, “Film D’amore e D’anarchia ovvero: stamattina alle 10 in via Dei Fiori nella nota casa di tolleranza”, “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”, “Ninfa Plebea”, “In una notte di chiaro di luna” e “Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti”.

Il premio Visconti è assegnato a Marco Bellocchio fresco di Nastri d’Argento per Il Traditore, il film con Pierfrancesco Favino su Tommaso Buscetta amato dal pubblico e critica

Il grande cinema mondiale a Ischia: Con i premi Oscar Steven Zaillian, Bille August, Paul Haggis, Guy Nattiv, Nick Vallelonga (sceneggiatore e produttore di ‘Green book), e il ‘regista dell’ anno’ Antoine Fuqua (Ischia Global Award), Nik Valecome da tradizione il Global festival ospiterà i giovani più interessanti dell’industria cinematografica globale: Alex Wolff (Ischia Filmmaker of The Year), Zoey Deutch (Ischia Actress of The Year), Hero Fiennes-Tiffin (Rising Star Award) e Tommy Nelson. Gina Carano (Ischia Rising Star Award), Grace Van Patten (Ischia Rising Star Award) e Inanna Sarkis. Tra i produttori David Greenbaum e Courtney Solomon (Ischia Global Award, Producers of the Year), Mark Canton (Friend of Ischia Award). Cheryl Boone Isaacs (Friend of Ischia Award), Jaime Ray Newman, Ken Cancellara. A Joe Pantoliano è stato assegnato l’Ischia Lifetime Achievement Award) e allo stilista Tommy Hilfiger l’Ischia People Legend Award.

Per il cinema italiano, il ‘regista dell’anno’ è Matteo Rovere (Ischia Global). In ricordo di Carlo Vanzina, ad un anno dalla scomparsa, sarà premiato Stefano Fresi (Ischia Carlo Vanzina Prince of Comedy Award). Riconoscimenti al produttore Beppe Caschetto (Ischia Italian Producer of The Year Award – “Il Traditore”), Andrea Car- penzano (Ischia Rising Star Award), Leonardo D’Agostini (Ischia Art Award), le at- trici Isa Danieli (Ischia Schortcut Award – Nuovo IMAIE), Stefania Casini (Ischia Li- fetime Achievement Award), Fabrizia Sacchi

Tra gli ospiti i registi Mimmo Calopresti e Valerio Ruiz, i produttori Marco Morabito (Ischia Produttore dell’anno Award), Luciano Stella (Ischia Produttore dell’anno Award), Francesco Papa, Nicolas Vaporidis, Marco Leonardi, Nicola Timpone, Jerry Calà, Umberto Smaila, Franco Oppini, Nini Salerno e il produttore Daniele Di Lorenzo, sceneggiatrice Antonella Lattanzi. La ballerina Sara Di Vaira (“Bal- lando con le stelle”, vincitrice 2019) riceverà l’Ischia People Award.

Sempre ricchissima la sezione musicale che assegna un riconoscimento ad Andrea Griminelli (Italian Worldwide Award). Attese le esibizioni di Al Bano (William Walton Ischia Music Legend Award), del pianista americano Eric Lewis, di Coco Sumner, Clementino, Mietta, Nicole Slack Jones. Tra i tanti ospiti anche la show- girl Valeria Altobelli, Red Ronnie, Tony Esposito, Agostino Penna Band.

In occasione del 50° anniversario dell’evento musicale che ha segnato un’epoca, domenica 21 luglio proiezione speciale del celebre documentario premio Oscar “Wood- stock – Tre giorni di pace, amore e musica” di Michael Wadleigh.

Forti le anteprime “The Cat and the Moon” di Alex Wolff è il film d’apertura della 17° edizione dell’Ischia Global Festival che inaugura tante anteprime come ”A Fana- tic Heart: Geldof on Yeats” di Gerry Hoban, alla presenza dello sceneggiatore Bob Geldof; ”Blackbird” di Roger Michell, alla presenza dei produttori Avi Lerner e Heidi Jo Markel; “Skin” di Guy Nattiv, alla presenza del regista israeliano e dei produttori Trudie Styler e J. Ray Newman; “Good Boys – Quei cattivi ragazzi” con Jacob Tremblay, Molly Gordon e Will Forte; “From the Vine” di Sean Cisterna, alla presenza degli attori Joe Pantoliano, Marco Leonardi e dei produttori Ken Cancellara, Francesco Papa e Nicola Timpone e “A Dog’s Journey” di Gail Mancuso.

Il festival si svolge nei luoghi più belli dell’isola, da Casamicciola a Lacco Ameno, da Forio a Ischia Porto. Quartiere generale della manifestazione è lo storico Albergo della Regina Isabella & SPA, creato dal commendatore Angelo Rizzoli e at- tualmente gestito con enorme successo dalla famiglia Carriero. Proprio nello storico resort di Lacco Ameno è issato lo strepitoso schermo sul mare che nei giorni di festival domina la baia più ambita dal jet-set mondiale. Il pubblico ha accesso gratuito alle rassegne cinematografiche nelle sale di Forio e Ischia Porto, mentre a Lacco Ameno e a Casamicciola sono previste proiezioni in piazza con la partecipazione degli artisti.

Importanti gli appuntamenti con il Movie Educational Seminar intitolato “Young People: which opportunities in the new global scenario”, a cui interverranno Ludovica Nasti la piccola Lila de L’amica geniale, Nicolas Vaporidis e Marco Leonardi e con il World Script Market il focus internazionale di confronto sulla scrittura per il cinema, la televisione e i suoi rapporti con la narrativa. Tra i partecipanti: i registi e sceneggiatori premio Oscar Paul Haggis e Steven Zaillian (autore dello script di “Irishman”, atteso prossimo film di Scorsese), il danese Bille August, l’israeliano Guy Nattiv e l’italiano Mimmo Calopresti.

Ischia Global Festival 2019 ricorderà anche lo scrittore americano Truman Capote, che per quattro mesi nel 1949 visse in una storica pensione di Forio d’Ischia, descrivendo l’isola (‘verde e primitiva’) con amore in libri e reportage. Il premio Truman Capote, seconda edizione, è stato assegnato al Premio Oscar Nick Vallelonga e al magistrato, scrittore e sceneggiatore Giancarlo De Cataldo.

www.ischiaglobal.com 

 


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist