Umberto De Gregorio, Pres. EAV: “I treni non passano? Non è colpa mia”

Scritto da il 9 Luglio 2019

In diretta a ‘Barba&Capelli’, trasmissione di Corrado Gabriele in onda su Radio CRC, è intervenuto Umberto De Gregorio, Presidente EAV. La questione Circumvesuviana sta diventando sempre più insostenibile per tutti pendolari che hanno bisogno di un sistema di trasporti efficiente, ma il Presidente ha sostenuto che la situazione si sta regolarizzando: “Tutto il trasporto pubblico, da Roma in giù, è in queste condizioni. L’EAV ha una storia di 130 anni, ma il turn over è bloccato da ben 20 anni. Gestiamo 170 stazioni, ma abbiamo avuto un taglio di fondi del 35%. Non ho nessuna intenzione di dimettermi – ha affermato il Presidente, con estrema convinzione – Il bilancio di EAV, ad oggi, è regolarizzato. Abbiamo soppresso una linea dove c’era pochissima frequentazione, sostituendola con i pullman. Non ho bisogno di essere difeso da nessuno; De Luca, il nostro maggior azionista, è l’unica persona da cui attendo difese. Accoglieremo in azienda 20 nuovi ingegneri.

De Gregorio si è poi allontanato da qualsiasi accusa da parte dei pendolari, affermando di non aver nessuna colpa se il trasporto non è efficiente, ma noi ci chiediamo: i cittadini a chi devono affidarsi per avere risposte?

La rabbia dei passeggeri la comprendo, ma fa parte del gioco. Abbiamo fatto anche una gara per comprare dei nuovi treni, cercando di risolvere la situazione. Da vent’anni si aspettava questa gara, non è colpa di questa gestione di EAV se i treni non passano, ci stiamo lavorando”.

Maria Grazia Maravolo 


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist