Il Trono di Spade 8 è giunto. Presto anche al Comicon

Scritto da il 16 Aprile 2019

L’attesa è finita. Finalmente l’ottava stagione de Il Trono di Spade è arrivata. I fan e chi la segue anche con meno fervore hanno atteso per quasi due anni questo giorno. Tra la notte di domenica e lunedì in contemporanea con gli Stati Uniti è andata in onda su Sky Atlantic la prima attesa puntata in versione sottotitolata battendo i record di ascolti.

Il Fenomeno Il Trono di Spade

La serie prodotta da HBO che ha portato la saga del fantasy in tv, ha stravolto tutti i codici televisivi, superando a volte anche i film realizzati per il cinema. Di fatto Il Trono di Spade è diventato un vero fenomeno conquistando anche chi in genere non predilige il genere sulla scia del Signore degli anelli e compari. Il culto attorno alla serie è di proporzioni titaniche tra gli oggetti di merchandising e i libri di George R.R. Martin che non finiscono qui, visto che HBO sta lavorando a un prequel de Il Trono di Spade che è già in fase di pre-produzione.

Il gioco del Trono è al femminile

Adesso siamo alla resa dei conti per scoprire a quale epilogo sono destinati chi ha preso parte al gioco del trono come si chiama la serie in originale. Un gioco in cui sembra dominato dalle donne, non solo dalle due regine la madre dei draghi Daenerys Targaryen e la diabolica e folle Cersei Lannister, ma soprattutto dalle sorelle Arya e Sansa Stark, anzi, per i book maker sarà proprio Lady Sansa a sedere sul trono.

Le donne sembrano tenere i fili, essere risolutive in un momento dove non contano solo le alleanze tra le grandi casate ma si deve combattere anche per restare in vita e non essere sterminati dagli zombie dell’esercito dei NON MORTI guidato dal Re della Notte. Nell’affrontare la Grande Guerra in cui la lotta tra vivi e morti si snoderanno gran parte degli intrecci in cui sempre di più emergeranno i personaggi tra catarsi, espiazione e caduta nel baratro. Del resto la forza de Il Trono di Spade è sempre stata la caratterizzazione psicologica dei personaggi: ognuno di loro durante le 7 stagioni ha avuto un’evoluzione di impatto rafforzando la drammaturgia della storia catturando milioni di fan man mano che si andava avanti.

Pronostici e un finale epico

La serie è all’atto finale, Al di là di scoprire chi sopravvivrà alla lunga battaglia della grande guerra che gli showrunner (ossia i creatori della serie) promettono sorprese e scene epiche in cui si verserà qualche lacrimuccia per la morte di alcuni personaggi, le storyline dei singoli protagonisti fanno scalpitare i fan della serie azzardando pronostici di tutti i tipi: la storia d’amore tra Jon Snow l’erede legittimo al trono e la sua giovane zia Daenerys come finirà? Daenerys è davvero sterile o ci sarà qualche colpo di scena? E il “folletto” Tyrion Lannister colui che insieme alle donne è sempre stato il personaggio chiave avrà una morte gloriosa? E Jaime Lannister, il personaggio che ha avuto più sfumature, che per onore ha deciso di combattere con i vivi per evitare la distruzione della civiltà umana ucciderà l’amante gemella Cersei per poi finire tra le braccia di Brienne de Tarth la giunonica guerriera per la quale non solo prova ammirazione?

Spoiler se aspettate la puntata del 22 aprile 

Per ora queste sono solo ipotesi le uniche cose che sappiamo vedendo la prima puntata del più grande evento televisivo dell’anno è che la grafica dei titoli di testa è cambiata ed è ancora più strepitosa preludio di quello che accadrà: i titoli di testa sembrano mostrare il percorso fatto dagli Estranei che sono sempre più vicini a Grande Inverno. I titoli di testa si avventurano poi all’interno di Grande Inverno e da lì arrivano a Approdo del Re e all’ambito trono di spade. Inoltre Abbiamo visto che Jon Snow ha saputo la sua vera identità e scoperto chi sono i suoi reali genitori; che Jaime arriva a Grande Inverno incrociando lo sguardo severo di Bran Stark e che il mercenario Ser Bronn delle Acque Nere ha ricevuto l’ordine da Cersei con tanto di balestra e forzieri d’oro di uccidere Tyrion e Jaime. Cosa sceglierà avendo un forte legame con i due fratelli Lannister? Del resto Tyrion gli ha sempre detto che l’avrebbe pagato il doppio per vivere.

Jerome Flynn as Bronn and Nikolaj Coster-Waldau as Jaime Lannister

Una delle star de Il Trono di Spade al Comicon

E’ proprio Bronn alias l’attore britannico Jerome Flynn sarà tra gli attesi protagonisti della XXI edizione del Comicon, il salone del fumetto più importante d’Italia nata a Napoli che si svolgerà dal 25 al 28 aprile alla Mostra d’Oltremare. Flynn incontrerà il pubblico sabato 27 aprile, alle 15.30, presso l’Auditorium del Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare, per discutere e festeggiare la stagione finale de Il Trono di Spade e raccontare i suoi prossimi progetti. Spalla e uomo di fiducia di Jaime Lannister, Bronn è stato ed è una delle grandi rivelazioni della serie ed è oggi tra i personaggi più amati dai fan: imbattibile uomo d’armi ma anche capace di dispensare ottimi consigli, affidabile in guerra come nelle trattative, purché ci sia di mezzo qualche moneta d’oro.

Anticipazioni sul prossimo episodio

Sicuramente neanche sotto tortura Flynn durante il suo incontro con i fan al Comicon anticiperà qualcosa sul futuro dei Sette Regni, ma noi qualcosa possiamo anticiparla basandoci da come si è concluso il primo episodio dell’attesa stagione e vedendo il trailer sul secondo episodio che HBO nelle ultime ore sta facendo circolare.

Il video inizia con Jaime alle prese con Daenerys, il cui padre è stato ucciso proprio dal membro della famiglia Lannister, che gli spiega: “Quando ero bambina mio fratello mi raccontava una storia prima di andare a dormire. Raccontava dell’uomo che aveva ucciso mio padre e di tutte le cose che avremmo fatto a quell’uomo“.
Dany e Sansa parlano poi della fiducia che non andava concessa a Cersei. Jorah viene quindi mostrato mentre sfodera una spada e la osserva con attenzione, Arya si prepara a combattere.

 


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist