La Napoli degli ultimi romantici: i Napoletani Belli di Luciano Filangieri

Scritto da il 20 Febbraio 2019

Dopo alcune puntate dirette nello scorso Luglio, abbiamo il piacere di assistere ad un grande ritorno alla co-conduzione del programma scritto ed ideato dallo Speaker Ettore Petraroli. Si tratta del ritorno di Luciano Filangieri (LF Movie), regista, videomaker e “artigiano delle immagini” che ha dato alla luce il videoclip di “Nanà”, il brano musicale scritto da Renato Zero e cantato da Sal Da Vinci, Franco Ricciardi e Andrea Sannino.  Un episodio che fa da excursus sulla vita e sul sogno di un giovane artista. Un episodio che vede la partecipazione di tanti ospiti che svolgono un ruolo importante nell’export del marchio Made in Napoli nelle città italiane e nel mondo. Un Martedì sera all’insegna della buona musica e della città di Napoli in compagnia di un cast stellare!

Dopo una breve introduzione e qualche pillola per questa puntata, vi diamo il benvenuti ad un nuovo appuntamento della rubrica dedicata alla trasmissione radiofonica “Napoletani Belli”, in onda dal Lunedì al Venerdì dalle 19 alle 21 (e in replica alle 05:00 del mattino) su Radio CRC (FM 100.5 o in streaming su www.radiocrc.com). Vi ricordiamo che grazie alla nostra applicazione per smartphone siamo raggiungibili in ogni parte del mondo!

Come detto precedentemente, l’ospite principale dell’episodio è il regista Luciano Filangieri. Subito in diretta per il programma e per spendere parole d’ammirazione per il nostro protagonista c’è il maestro Bruno Lanza, musicista e autore di molti pezzi che hanno fatto la storia della musica italiana e napoletana Secondo l’esperto, parlando a proposito della canzone “Nanà”, l’unica cosa positiva è il suo videoclip. “Una canzone che non mi ha entusiasmato, mediocre e piena di luoghi  comuni”, afferma Lanza. La nota positiva, però, è per il videoclip girato da Luciano. “Il video è otto volte superiore alla canzone. Mi è piaciuta l’ambientazione, la fotografia, la scelta della posizione dei cantanti ed il montaggio. Il video è straordinario. Sono questi i video che fanno passare per grandi cose delle canzoni mediocri”, dice il maestro Bruno chiudendo la telefonata, lasciando visibilmente emozionato il nostro protagonista.

“Luciano è viscerale, di grande istinto”
Il primo ospite chiamato da  Luciano è il cantante Franco Ricciardi, il quale ha partecipato con la sua performance canora al video girato dal videomaker partenopeo. “Come mai non volete essere Glam?” chiede il nostro conduttore riferendosi all’artista di Secondigliano, Maria Nazionale, Ivan Granatino e persone affine. Ricciardi crede che sia una cosa vera e naturale. “L’arte va al di là di tutto, se arrivi arrivi”. In riferimento alle affermazioni del maestro Lanza, il cantante napoletano dice che senza queste persone che criticano costruttivamente il lavoro di un’artista, tutto sarebbe più facile. Queste critiche, inoltre, spingeranno l’artista a migliorare e a fare sempre di più.

Il secondo Napoletano Bello al telefono per il protagonista è un altro ospite d’eccezione: Sal Da Vinci. L’ex cantante di “C’era una volta scugnizzi”, dice che Luciano è un talento della nostra terra che ha la capacità di catturare l’essenza del racconto di una canzone con una fotografia. Il videomaker deve, quindi, trasmettere le emozioni di un brano attraverso l’utilizzo della fotografia… e Filangieri è uno di quelli che ha la capacità di sviluppare cose che arrivano al cuore.

“Gli attori, per essere diretti, hanno bisogno di qualcuno che li veda al di fuori di sè stessi”
Amedeo Andreozzi, ex tronista di “Uomini e Donne” ed oggi attore, si racconta ai microfoni di Radio CRC e racconta aneddoti riguardanti il protagonista odierno, con il quale ha avuto il piacere di lavorare sulle scene per il videoclip della cantante Maria Nazionale. Secondo il ragazzo, Luciano è molto autoritario e onnipresente sul set. L’ex partecipante al programma di Maria De Filippi, però, non è nuovo nella scena del mondo della recitazione! Infatti, Amedeo recitava ancor prima di fare il tronista, ha studiato presso la scuola di recitazione dei fratelli Cannavale. Dopo aver concluso un anno accademico, però, ha dovuto lasciare la scuola per trasferirsi a Londra dove ha vissuto altre esperienze lavorative. Concludendo l’intervento, le ultime parole enigmatiche di Amedeo ci offrono uno spunto sulle coppie neonate nel programma in onda su Canale 5.

“Per ogni cosa devi avere una dote, al di là degli studi e della pratica”
Un altro ospite importante che fa parte di questo cast stellare è Rosario Miraggio, uno dei primi a scegliere in pianta stabile il regista partenopeo per i suoi videoclip. Un talk che ci porta ai più grandi successi del cantante napoletano come “Male”, “Prendere o lasciare” e “Ti amo e ti penso” e che porta lo stesso Rosario a raccontare di un disco che ha segnato la sua infanzia e le sue esperienze: Stile Libero di Eros Ramazzotti.

L’ultima Napoletana Bella al telefono per Luciano Filangieri per questa puntata odierna è Teresa Anna, attrice che ha collaborato spesso con il protagonista. Appassionata di musica napoletana e legata alla sua terra, è una delle attrici del videoclip di “Nanà”, il singolo come precedentemente detto cantato da Franco Ricciardi, Andrea Sannino e Sal Da Vinci. Nel contesto di Uomini e Donne riusciva ad esprimersi meglio nel suo dialetto, in quanto lei crede che i napoletani esprimano il meglio di sè stessi, con più intensità, con la loro lingua. Oggi Teresa è una Fashion Blogger, la quale si occupa di pubblicizzare dei Brand sui suoi canali social. Secondo lei, il successo non sta nel numero dei follower, bensì sulla qualità dei contenuti proposti dall’Influencer.

Una puntata ricca di interventi interessanti, una squadra stellare ed un astro del videomaking. A voi, invece, è piaciuto il singolo Nanà? La pensate come Bruno Lanza oppure pensate che sia un capolavoro? Ed il videoclip? Vi ha emozionato?

VORRESTI PARTECIPARE AD UN PROGRAMMA NEL NOSTRO STUDIO?
Ti piacerebbe passare una serata negli studi di Radio Crc? Vorresti co-condurre una puntata con il nostro speaker Ettore Petraroli? Vorresti raccontare le tue storie riguardanti gli anni ottanta, le hit di quei momenti e gli eventi che ti hanno coinvolto di più emotivamente? Hai una passione per Pino Daniele e credi che sia stato una figura importante nella tua vita? Se la risposta ad una di queste domande è , scrivici sui nostri canali social e chiedi informazioni per partecipare ai programmi di “Ottantavoglia” (Anni ’80) o “Qualcosa Arriverà” (Pino Daniele)!

Puntata 14 – Martedì 19 Febbraio 2019
di Davide Saponaro


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist