La radio tra passione e Amarcord: storie di Napoletani Belli

Scritto da il 2 Febbraio 2019

“La radio, per chi la fa, è una malattia. Una roba che non ti passa mai”
Ettore Petraroli

Una puntata dedicata all’Amarcord, ai ricordi lontani, ai sogni e soprattutto alla passione per la Radio. Proprio per questo, “Che fine ha fatto dopo la Radio?” è uno dei quesiti principali che ci accompagnerà per tutta la durata del nostro racconto. Un episodio scritto e ideato dallo Speaker Ettore Petraroli in collaborazione con Davide D’Errico. Benvenuti ad un nuovo appuntamento della rubrica dedicata alla trasmissione radiofonica “Napoletani Belli”, in onda tutti i giorni dalle 19 alle 21 su Radio CRC (FM 100.5 o in streaming su www.radiocrc.com).

“Chi nasce con la passione addosso non la può sostituire”
L’ospite principale di questo episodio è Armando Parisi. Un puntata che riporta nella nostra radio un ex collega che ha lavorato con noi nella stagione 98-99 e che si è trovato in questo mondo per circa 15 anni. Dai programmi del Weekend alla conduzione della “terza pagina” dalle 7 alle 9 del mattino, dai viaggi in scooter in condizioni avverse alla ricerca dei giornali per l’ultima ora. Un viaggio nei ricordi trasportato proprio dal nostro conduttore Ettore, che ricorda soprattutto la difficoltà nel fare anche i più semplici compiti prima dell’avvento della rete Internet. Oggi Armando non lavora più nel mondo della Radio, ma con i Napoletani Belli torna finalmente in diretta a raccontare del passato e del presente in questo fantastico e intricato universo chiamato Radio.

Il primo ospite dei Napoletani Belli di Armando è un nostro attuale collega, il nostro deejay e fonico Roby Maravolo. Quest’ultimo non solo è un grande amico del nostro del protagonista, ma era anche il fonico della “terza pagina” condotta proprio da Armando. Tante le storie raccontate in questo talk insieme al Deejay partenopeo riguardanti il mondo dei fonici, le citazioni che lo hanno reso celebre, i dischi da selezionare per le trasmissioni, il pubblico che per registrare una canzone richiedeva al conduttore di passarla in radio. Un tuffo nel passato in questa grande amicizia ed in questa collaborazione.

L’irlandese Fergal è il secondo Napoletano Bello introdotto dal nostro odierno protagonista, uno straniero che ha abbracciato la città di Napoli e che ha deciso di restare nel nostro paese dal 1996! Uno splendido sponsor per la nostra città a differenza di chi ci è nato ed è un pessimo esempio, a detta di Armando. Anche Fergal non lavora più nel mondo della radio, ma organizza uno spettacolo in giro per le scuole per “Learning English through Music”, un metodo per insegnare la lingua Inglese ai giovani attraverso il gioco e la musica. “Continuo a presentare la musica faccia a faccia con la gente. Non ci sono il microfono e lo studio come barriere”, afferma Fergal in merito al suo passato nell’universo radiofonico e al suo presente nel mondo dello spettacolo.

“Tu sei stato un social prima dei social” – “Il pre-Social”
Ettore Petraroli & Armando Parisi

La trasmissione prosegue con Gianluca Caporaso, un “fratello” acquisito di Armando. Un’amicizia spettacolare, un sodalizio artistico. Pionieri degli scherzi alla radio in tempi non sospetti, i due hanno cominciato insieme il percorso nel mondo della radio e nella stessa emittente radiofonica. Lo stesso Gianluca era conduttore di “Sentimento”, in onda in tempi in cui non esistevano ancora i Social Network e le moderne tecnologie. Il programma fungeva da anello di congiunzione tra due innamorati e permetteva ai più timidi di scrivere e inviare messaggi d’amore. Per Ettore e Armando, Gianluca ed il suo programma sono stati precursori degli odierni Social Network e degli attuali servizi di messaggistica.

L’ultima Napoletana Bella di questo episodio è Tiziana Capuozzo, una ex speaker radiofonica che ha lavorato anche insieme ad Ettore proprio nella nostra emittente. Lo stesso conduttore ricorda con piacere l’energia e la positività della sua collega, ricordando anche il momento e la sua reazione nel momento in cui la donna decise di abbandonare il mondo della Radio per svolgere un altro lavoro. Uno dei tanti ruoli della Speaker è stato quello di essere protagonista di un programma per bambini con Ettore Petraroli e Pippo Pelo.

Tante risate e tanti racconti hanno fatto da sfondo e contorno a questa avventura nel passato e nel presente. Oggi alcune delle persone che sono intervenute a Napoletani Belli non fanno più parte di questo settore, ma come disse il cantante Antonello Venditti in un suo celebre brano musicale. “certi amori finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”.

Puntata 4 – Venerdì 2 Febbraio 2019
di Davide Saponaro


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Current track

Title

Artist