Maria Franco, educatrice di Nisida: “Aiutamo i giovani ad avere una luce”

Scritto da il 25 Gennaio 2019

Dopo la condanna dei tre minori a 16 anni di reclusione in carcere per l’omicidio di Franco Della Corte, il vigilantes massacrato fuori la metropolitana di Scampia, oggi ai microfoni di Barba&capelli è intervenuta Maria Franco.

La donna è una insegnante da 30 anni nel carcere minorile di Nisida, sarà pronta ad accogliere i ragazzi rei nella struttura.  “Sento come un dovere sociale e costituzionale quello della rieducazione – parla del suo lavoro per niente semplice – Non è facile perchè siamo una società dove i disvalori sono forti. Oggi i ragazzi sono soli e vivono in una società dove denaro e potere  sono la “migliore” rivalsa sociale, sappiamo bene che tutto ciò sia fine a sé stesso.”

A Nisida però c’è una speranza, un team di educatori proprio come Franca che attraverso l’educazione scolastica, il duro lavoro e la bellezza cercano di aiutare questi giovani. “I ragazzi sono abituati ad un destino che non è il loro, cerchiamo di offrire loro un’altra prospettiva”. 


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Radio CRC

Current track
TITLE
ARTIST