Mogol, De Luca ed il Sindaco Poziello inaugurano il Pareo Park con l’amministratore Vincenzo Schiavo

Scritto da il 1 luglio 2017

Riparte, si spera, il litorale Domitio, stamattina l’inaugurazione del Parco “Pareo” (ex Magic World) con il l Presidente De Luca, il Sindaco  ed il maestro Mogol,  alla cerimonia per la riapertura del più grande parco acquatico del Mezzogiorno.

Il primo cittadino ha dichiarato “Si chiude una ferita per il nostro territorio e si ricomincia a parlare di occupazione ed investimenti.
Da mesi lavoriamo con la proprietà del Parco ad ambiziosi progetti di investimento, con la direzione artistica di Mogol, per realizzare all’interno del parco la “Casa della musica”, una struttura in grado di ospitare fino a 18mila spettatori e ad ulteriori investimenti sul nostro territorio per 50milioni di euro, resi disponibili da investitori privati italiani, inglesi e russi.”
L’Amministrazione comunale sta sostenendo gli sforzi degli investitori, certa delle positive ricadute per il nostro territorio ed attenta ad un indotto che potrà arrivare ad oltre mille posti di lavoro.
“Investire a Giugliano conviene. Abbiamo dimostrato di poter sostenere gli sforzi di quanti hanno il coraggio di rischiare ed investire. Saremo al fianco delle imprese che vogliono creare occupazione ed opportunità. Abbiamo un litorale meraviglioso che sta ridestando l’attenzione di molti operatori del settore turistico-alberghiero e lavoriamo alla sua riqualificazione ed al potenziamento delle infrastrutture e dei servizi, a partire dalle reti stradali e dal sistema dei trasporti”.
Poziello evidenzia, poi, l’impegno del Presidente De Luca per la depurazione delle acque, che vede enormi risorse in campo, con l’obiettivo del “Litorale Domitio Bandiera Blu”.
“Il nostro tornerà ad essere uno dei più bei litorali d’Italia”.

Protagonista della rinascita della struttura oggi denominata “Pareo Park” è Vincenzo Schiavo, presidente Confesercenti di Napoli, console onorario della Russia e capo della Partenope Investment, che lo scorso settembre si è aggiudicata dal Tribunale fallimentare di Napoli la gara per l’acquisto dell’area e dell’attrezzatura.


Commenti dei lettori

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I Campi segnati con * sono obbligatori


Radio CRC

Current track
TITLE
ARTIST